Crea sito

Vegan poke bowl

Vegan poke bowl, un piatto di origine hawaiano, di solito viene servito con pesce e verdure crude accompagnate da riso o non. Oggi ve lo propongo in stile vegano e con l’aggiunta di un’alga molto importante per il nostro organismo, l’alga spirulina, fonte di fosforo e proteine. Con i semi di girasole che contengono vitamina E che aiuta l’organismo a proteggersi dallo stress e acido linoleico che favorisce la salute cardiovascolare.


INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 300 g di riso integrale
  • 1 limone
  • 50 g di pomodoro secco
  • 1 finocchio
  • 300 g di insalata mista
  • 1 mazzetto di baby bieta
  • 3 carote
  • 4 fiori di zucca
  • semi di girasole q.b.
  • alga spirulina in polvere q.b.
  • sale q.b.
  • 1 foglia d’alloro

PROCEDIMENTO

Mettete sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata, una foglia d’alloro e portate a bollore.

Quando l’acqua arriva a temperatura procedete con la bollitura del riso integrale, fatelo cucinare per circa 13 minuti.

Nel frattempo che il riso si cucina, lavate e tagliate i finocchi a julienne e metteteli in una bowl, con un pela patate ricavate delle striscette di carote e anche queste mettete da parte.

Passate a lavare tutte le altre verdure.

Appena il riso sarà cotto, scolatelo e freddatelo poi conditelo con limone e alga spirulina, posizionatelo su un lato dell’insalatiera e accanto andrete posizionando tutte le altre verdure, condite con un filo d’olio e cospargete di semi di girasole. Et voilà il vegan poke!