Crea sito

Tortelloni ripieni di alici e crema di pomodorino secco

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 5 (5,00/ 5)
tortelloni ripieni di alici e crema di pomodorino secvco

Tortelloni ripieni di alici e crema di pomodorino secco. Oggi vi propongo questo primo piatto, una pasta fatta a mano profumata all’arancia e al rosmarino. Con un ripieno di alici fresche che risulta delicato e gustoso, accompagnato dalla crema acidula del pomodorino secco.


INGREDIENTI (per 6 persone)

Per il ripieno dei tortelloni:

  • 300 g di alice fresche
  • 2 acciughe sott’olio
  • 100 g di patata lessa
  • sale q.b.
  • aglio q.b.
  • olio evo q.b.

Per la pasta:

  • 100 g di farina rimacinata (grano duro)
  • 300 g di farina 00
  • 10 ml olio evo
  • 4 uova
  • 2 rametti di rosmarino
  • 1 arancia
  • 10 g sale

Per il condimento:

  • 200 g pomodorino secco
  • 80 ml acqua calda
  • 30 g di burro

PROCEDIMENTO

Il ripieno dei tortelloni:

Sciacquate le alici sotto l’acqua fredda, scolatele e mettetele in un piatto. Tenete la testa e staccatela con le dita all’altezza delle branchie e tiratela verso di voi.

Estraete le interiora, aprite delicatamente le alici a libro ed estraete la spina dorsale del pesce.

Mettete in un pentolino un filo d’olio evo, uno spicchio d’aglio schiacciato e le acciughe sott’olio.

Fate insaporire per qualche minuto e unite le alici fresche, lasciate cucinare per circa 5 minuti facendo attenzione che non si bruci.

Frullate il composto con un minipimer e mettetelo in un sac a poche.

La pasta:

Versate la farina in una ciotola o direttamente su una spianatoia. Create un incavo al centro e aggiungete le uova, l’olio, il succo di mezza arancia, il rosmarino e il sale.

Con la forchetta mescolate e contemporaneamente iniziate ad incorporare la farina. Una volta che i liquidi si saranno assorbiti iniziate ad impastare. Lavorate l’impasto sulla spianatoia per circa 10 minuti. Una volta che l’impasto risulterà liscio e compatto avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

Fatto riposare, tagliatene un quarto, infarinatelo e con l’aiuto di un mattarello stendetelo. Impostate la misura della macchina per la stesura della pasta, alla massima larghezza e iniziate a stendere l’impasto diminuendo ogni volta la misura.

Arrivati a una sfoglia fina e lunga, ripiegatela su se stessa a portafoglio ad una larghezza di 10 cm circa, fatto ciò riprendete il mattarello e ristendete la pasta a mano finché non raggiungerà di nuovo uno spessore adeguato da poter passare nella macchina.

Ripetete questo processo per tre volte. Nell’ultima volta stendete la pasta alla quarta o quinta misura della vostra macchina. 

Prendete la sfoglia e con l’aiuto di un coppa pasta, o un bicchiere, formate dei dischetti. Versate con la sac a poche il composto di alici al centro di ognuno di essi. Con un pennello da cucina inumidite con acqua i bordi dei dischi, per far saldare meglio.

Prendete il cerchietto di pasta con il ripieno, Piegare il cerchietto lungo la diagonale, ottenendo una mezza luna.

Fate bene aderire i bordi e schiacciate con le dita, A questo punto afferrate le due estremità.

Aiutandosi con il dito mignolo congiungerle, premendo bene per far aderire il punto di chiusura dei tortelloni.

Il condimento:

Mettete i pomodori secchi con l’acqua in un bicchiere da minipimer, frullate il tutto e mettete da parte.

Passato questo tempo, cuocete i tortelli per 4 minuti in acqua precedentemente salata.

Nel frattempo in una padella fate sciogliere il burro a fuoco dolce, evitando la caramellizzazione.

Scolate i tortelli e saltateli nel burro, un filo d’acqua di cottura e fate rapprendere la salsa.

Posizionate la crema di pomodorino secco sul piatto, porgiate i tortelli e la loro crema.

Bon apetit!