Crea sito

Pizza in teglia

1 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 51 vote, average: 5,00 out of 5 (5,00/ 5)

Pizza in teglia, in questa ricetta ho voluto miscelare 6 farine, usando il 20% di biga (a 48 ore), 80% d’idratazione e lunga lievitazione (72 ore), ottenendo una pizza alveolata, croccante alla base e soffice all’interno. Le sei farine mi hanno fatto ottenere un sapore unico, più rustico e deciso.


INGREDIENTI (per 6 persone)

Per l’impasto della pizza:

  • 200 g farina 00
  • 200 g tipo 2
  • 100 g avena
  • 100 g riso
  • 200 g di manitoba
  • 200 g farina integrale
  • 800 ml acqua
  • 10 pachino striato
  • 20 g sale
  • 20 g olio evo

Per il condimento della pizza:

  • 1 indivia
  • 4 ravanelli
  • 200 g di cavolo rosso
  • 300 g mozzarella fior di latte
  • 200 g baby pannocchie
  • 200 g fagiolini a baccello piatto

PROCEDIMENTO

L’impasto:

Mettete nella planetaria la farina setacciata, la biga, quindi azionate la planetaria a una velocità media.
Lavorate l’impasto, incorporando acqua salata, poco alla volta, fino ad ottenere una pasta molto morbida, aggiungete un filo d’olio evo, e fate assorbire.

Fate riposare l’impasto per 1 ora fuori dal frigo, poi in frigo a 5° per 68 ore. Ad ogni giorno di fermentazione dell’impasto fate una piega, in tal modo l’anidride carbonica sprigionata dalla fermentazione del lievito rimarrà intrappolata dentro l’impasto, facendovi ottenere una pizza alveolata.

Quattro ore prima d’infornare tirate fuori l’impasto, dategli l’ultima piega e lasciate riposare per 3 ore, poi 1 ora prima mettetela in teglia con un filo d’olio di semi, massaggiate la superficie della pizza con un filo d’olio evo facendo pressione con i polpastrelli, creando delle piccole collinette sulla superficie e lasciate riposare per 1 ora.

Preriscaldate il forno a 250°C, una volta arrivato a temperatura, infornate per 8 minuti.

Passato questo tempo tiratela fuori condite con mozzarella e rinfornate per altri 8 minuti, così facendo la mozzarella non si andrà a bruciare.

Il condimento:

Tagliate con un coltello i ravanelli finemente, e metteteli dentro una bowl con acqua e ghiaccio.

Prendete l’indivia e tagliatela a julienne, il cavolo a cubetti. I fagiolini tagliati a pezzi di 4 cm e bolliteli per 4 minuti.

I pomodorini tagliati a quarti e infine tagliate le baby pannocchia a metà e mettete sulla piastra il tempo che si arrostiscono.

Alla fine prendete una bowl, inserite tutte le verdure, condite con olio e sale, dopodiché una volta cotta la pizza, andate a sistemare il condimento sopra e servite.