Crea sito

Pane sciocco

1 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 51 vote, average: 4,00 out of 5 (4,00/ 5)
Pagnotta di pane sciocco

La ricetta del pane sciocco è diffusa in molte regioni dell’Italia come in Toscana, in Umbria, nelle Marche e in alcune zone del Viterbese. Si tratta di un pane senza sale con una crosta spessa e croccante. Giusta per chi segue una dieta iposodica, anche se si sposa bene con salumi e formaggi di vario genere.

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 0
  • 300 ml di acqua
  • 4 g di lievito
  • 5 g di zucchero

PROCEDIMENTO

Mettete in una bowl la farina setacciata e il lievito di birra fresco sbriciolato finemente, quindi mescolate utilizzando un cucchiaio di legno.
Lavorate energicamente l’impasto, incorporando l’acqua, poco alla volta, fino ad ottenere una pasta molto morbida.

Dategli la forma di pane che preferite, tonda o a filoncino.

Trasferite il composto in una terrina infarinata e lasciatelo lievitare per 2 ore, coperto da un panno umido a temperatura ambiente.

Preriscaldate il forno a 250°C, una volta arrivato a temperatura, infornate il pane e portate a temperatura di 200° per 40 minuti.

Vi consiglio di non aprire il forno finchè non saranno passati i minuti di cottura prestabiliti, evitando così lo sgonfiamento della pagnotta.