Crea sito

Pancetta curata

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle vota

Il nostro Chef Mattia Sanchez oggi ci propone una pancetta curata, si tratta di un taglio molto prelibato di maiale usato molto spesso per salumi. Questa ricetta la possiamo realizzare facilmente a casa con un ottimo risultato.


INGREDIENTI

Per la pancetta:

  • 300 g di pancia di maiale
  • 270 g di sale grosso
  • 15 g di zucchero semolato
  • 15 g di pepe nero
  • 20 g di timo

PROCEDIMENTO

Iniziate preparando la miscela di sale, zucchero, pepe e foglie di timo, mescolate il tutto dentro una bowl.

In una vaschetta mettete la metà del composto preparato sul fondo di un contenitore, poggiate la pancia di maiale coprendolo con la parte restante di sale, zucchero, pepe e timo.

Assicuratevi che non rimangano parti scoperte e che la pancia di maiale ne sia ricoperta almeno per mezzo centimetro, quindi mettete il contenitore in frigorifero, lasciando che la marinatura compia lentamente il suo lavoro, per 1 ora (è consigliato 1 ora ma questo periodo di tempo lo si può variare fino a 24 ore, ovviamente più rimarrà a marinare e più l’alimento risulterà salato, soprattutto per pezzi di carne piccoli).

Passato questo tempo di marinatura sciacquatelo sotto l’acqua corrente fredda e asciugate.

Dopodiché massaggiate la pancia di maiale con un altro po’ di sale, pepe e timo, legate con lo spago alimentare e copritelo con la garza sterile.

Arrivati a questo punto, appendete la pancetta nell’ultimo scomparto in basso del frigorifero e lasciatelo riposare per 1 settimana (più la pancetta riposerà e più avrà un gusto stagionato).

Con questo procedimento la pancetta perderà il 30% di peso che aveva nella fase iniziale, e sarà pronta per essere gustata.