Crea sito

Gnocchi con crema di zucchine alla brace

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle vota
Gnocchi con crema di zucchine alla brace

Giovedì gnocchi! E perché? Ogni giorno è buono e divertente per prepararli. Una ricetta semplice e gustosissima con zucchine alla brace, ricotta affumicata e mandorle tostate. Un saltellare di sapori e di consistenze.


INGREDIENTI (per 4 persone)

Per gli gnocchi:

  • 500 g patate rosse lesse
  • 180 g farina 00
  • 10 g sale
  • 1 tuorlo

Per la crema di zucchine:

  • 2 zucchine intere
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio d’oliva
  • 1 rametto di timo al limone
  • 1 noce di burro
  • acqua di cottura q.b.

Per la guarnizione:

  • 150 g di mandorle pelate
  • 200 g ricotta di pecora affumicata

PREPARAZIONE

La crema:

Iniziate preparando la crema. Prendete le zucchine, lavatele e asciugatele bene. Poi conditele con sale, pepe e olio. Vi consiglio di seguire l’ordine di condimento, per fare in modo che il sale rimanga ben attaccato alla zucchina.

Una volta condite per bene, accendete la piastra a fuoco vivace e raggiunta la temperatura mettete le zucchine, abbassate la fiamma e cercate di coprirle con dei fogli di carta alluminio per non far fuoriuscire il vapore.

Girate le zucchine ogni 4/5 minuti e quando saranno cotte e bruciacchiate su tutti i lati toglietele dalla piastra.

Dopodiché mettetele in un contenitore con un rametto di timo al limone e sigillate con della pellicola trasparente. per farle continuare a cuocere con il vapore che si crea all’interno. Fate attenzione che non ci siano fori e lasciatele riposare per 15/20 minuti.

Passato il tempo di riposo, tagliate le estremità delle zucchine e frullatele con una noce di burro. Setacciate per avere una crema liscia e senza grumi.

Ora potete preparare l’impasto per gli gnocchi.

Gli gnocchi:

Cuocete le patate in forno con la buccia per 45 minuti in una teglia coperta con carta stagnola, o al microonde per 20 minuti sigillando il contenitore con pellicola. Fatele intiepidire leggermente. Passatele direttamente nello schiaccia patate con la buccia (che tanto si toglierà da sola).

Sulla spianatoia, versate la farina e formate una fontana con il buco al centro. Aggiungete le patate, l’uovo, il sale e impastate il tutto.

Formate un panetto omogeneo e lasciatelo riposare qualche minuto coprendolo con un panno infarinato.

Dopo averlo fatto riposare, prendete piccole porzioni d’impasto e formate dei rotoli di pasta del diametro di 2 cm e tagliateli formando in questo modo tanti piccoli gnocchi.

Per concludere, passateli sui rebbi di una forchetta leggermente infarinata. Poi teneteli coperti con un panno finché non sarà il momento di tuffarli nell’acqua bollente e salata.

La guarnizione:

In fine, cuocete le mandorle in forno a 160° preriscaldato per 3 minuti e una volta tostate fatele raffreddare. Avvolgetele in un panno pulito e schiacciatele con un batticarne. In questo modo otterrete una granella grossolana.


E’ arrivato il momento di tuffarli nell’acqua. Gli gnocchi cuociono in due minuti circa. Inoltre, vi accorgerete che saranno pronti quando verranno a galla.

Quindi, una volta cotti versateli in una bowl con la crema di zucchine e girate delicatamente in modo da far amalgamare la crema agli gnocchi.

In conclusione, componete il piatto con gli gnocchi, qualche scaglietta di ricotta affumicata e la granella di mandorle tostate.

Et voilà il piatto è pronto da gustare.

Se avete un griglia a carbone, le zucchine verranno ancor più saporite.

Le estremità delle zucchine tagliatele solo una volta cotte, in questo modo tutti i liquidi della zucchina rimarranno all’interno.