Crea sito

Bar manager Alessandro Guerra

Bar manager, ragazzo prepara un cocktail

BIOGRAFIA

Alessandro Guerra, bar manager.

“La ristorazione è passione… senza lei non potremmo raccontarvi la storia dei drink, dei vini o dei piatti della nostra tradizione o quelli di nostra invenzione”

Con questa piccola parentesi si presenta il nostro barman Alessandro, è dedicata a tutti voi che volete conoscere qualcosa in più sul mondo della Miscelazione e dell’ American Bar.

Il suo viaggio nella ristorazione inizia all’età di 19 anni quando per la prima volta ha sentito l’esigenza di costruire una sua autonomia dagli affetti familiari. Non avendo alcuna esperienza e non conoscendo il settore inizia a lavorare come Cameriere. Il contatto con le persone gli è sempre piaciuto, ma sentiva che il ruolo ricoperto non soddisfaceva a pieno le sue esigenze. Aveva bisogno di qualcosa di più creativo, più fantasioso. Ricoprendo questo ruolo, ha potuto guardare prima da lontano, poi da vicino, le preparazioni dei Barman. Il loro Flow lo ha attirato da subito.

Per questo, nel 2016 decide di dedicarsi allo studio dell’ America Bar e alla Mixology. Inizia, quindi, il suo percorso formativo con Giordano Cocciolini, il suo Maestro, presso la Flair Project. Dopodiché, inizia da subito a lavorare come Barman in uno dei locali più frequentati dalla movida Romana, il ‘Bar del Fico’, dove ha imparato a confrontarsi con le difficoltà della gestione di un grande numero di persone.

Nel suo percorso è stato affiancato e preparato da Fircy Manima Samba, capo barman del locale a quei tempi, che gli ha trasmesso tutte le caratteristiche carismatiche necessarie ad un barman per poter trasmettere anche al ‘pubblico’ la magia del Bartending. Qui, apprende l’importanza della qualità della materia prima e il piacere di un prodotto home made, che ad oggi rimane il suo punto di forza. In questi anni dietro il bancone ha conosciuto tanti professionisti del settore e tanti amici.

La gavetta in questo lavoro è infinita, c’è sempre qualcosa da imparare, ci dice, ma questa grande passione, e sicuramente, l’impegno con un pizzico di fortuna, hanno fatto si che nel Febbraio del 2019 è arrivata la proposta di Bar Manager, e nasce così, la sua prima Drink List, dedicata agli affetti e alle persone che hanno avuto un ruolo significativo nella sua vita professionale. Il suo obbiettivo è quello di stupire, ma anche di emozionare con percorsi e degustazioni adatte a più palati.

Per questo l’esigenza di presentarvi le sue creazioni.